Sostegno Psicologico di Coppia

Condividi l'articolo!

Nella vita di tutti i giorni possono essere diverse le situazioni, le difficoltà o i problemi che spingono due persone a richiedere un sostegno psicologico di coppia. Il rapporto di coppia è un sistema dinamico, ricco di legami e che influenzano numerose sfere della vita dell’individuo. La coppia viene influenzata, oltre che dai singoli membri, anche da fattori esterni. Questi possono essere le relazioni con le famiglie d’origine, dal tipo di lavoro, dalle disponibilità economiche, dalle amicizie o dalle scelte su come utilizzare il tempo libero e da molti altri fattori.

È una realtà complessa che attraversa fasi critiche, esponendo i partner a tensioni spesso portatori di disagio e conflitti. Ci si può sente soli, tristi, impauriti o con stati d’ansia difficili da tollerare. Un momento di crisi può insorgere all’improvviso o dopo un periodo di latenza. Questa si manifesta quando, a parte i normali momenti di disequilibrio, vive la ripetitività, il costante ripetersi di litigi, contrasti, incomprensioni.

RICHIEDERE UN SOSTEGNO PSICOLOGICO DI COPPIA

La richiesta di un sostegno psicologico di coppia si configura come un percorso orientato alla soluzione delle problematiche attuali della coppia e all’elaborazione della sofferenza. Le difficoltà che la coppia si trova a dover affrontare possono essere di diverso tipo: conflitti durante una nuova convivenza, coppia senza figli, nascita del figlio, compiti educativi verso i figli, pensionamento, lutto, ecc.

OBIETTIVO GENERALE

L’obiettivo è portare la coppia ad elaborare e gestire gli ostacoli e le difficoltà. Ci si orienta a favorire nuove modalità di ascolto reciproco e di espressione dei bisogni individuali. È importante tener presente che l’intervento non è finalizzato trattenere la coppia. L’obiettivo è mirato alla risoluzione del conflitto, al miglioramento del dialogo e al benessere di ogni membro.